PROMOZIONE DELLA SETTIMANA

google maps novità news osatech

GOOGLE MAPS: ECCO LE NOVITÀ

google maps novità news osatech

GOOGLE MAPS: ECCO LE NOVITÀ

Google Maps si aggiorna con un nuova sezione che rende più semplice la scelta del tragitto per arrivare a destinazione. Ecco come funziona

23 Febbraio 2020 – Google Maps continua ad aggiornarsi. Dopo aver lanciato la nuova icona per festeggiare i propri quindici anni e aver aggiunto qualche nuovo strumento, gli sviluppatori sono già pronti a rilasciare una nuova funzionalità. Si tratta di una nuova sezione chiamato “Go” (per il momento è stata avvistata solo negli Stati Uniti) e che va a sostituire il tab “Tragitto”, quello solitamente utilizzato per la navigazione.

La nuova sezione servirà a rendere più semplice la scelta del tragitto ideale per raggiungere la destinazione impostata. Grazie a delle sottosezioni raggiungibili con un tap sullo schermo dello smartphone sarà possibile scegliere tra diversi percorsi, compresi quelli dei mezzi pubblici. Per ogni ipotesi di tratta con i mezzi pubblici sarà possibile vedere nel dettaglio quale numero di autobus o quale linea della metro prendere per raggiungere facilmente la destinazione finale. La sezione “Go” è in fase di rilascio e dovrebbe arrivare in Italia nel giro di qualche settimana. Sarà necessario aggiornare l’applicazione all’ultima versione scaricandola dal Google Play Store o App Store.

Come funziona la sezione “Go” di Google Maps

Il tab “Go” di Google Maps prende il posto della sezione “Tragitto” e ne aumenta le funzionalità. Gli utenti hanno maggior libertà di scelta nello scegliere il tragitto migliore e anche il mezzo per lo spostamento: automobile, autobus, treno o taxi.

La sezione “Go” è strutturata in quattro sotto sezioni raggiungibili facilmente con un tap sullo schermo: destinazioni, tragitto, linee e stazioni e fermate.

  • Destinazioni: sono presenti i viaggi più frequenti che effettua l’utente: lavoro, casa, supermercato.
  • Tragitto: come si può intuire dal nome, ha la stessa funzionalità della vecchia sezione: si attiva quando parte la navigazione.
  • Linee, stazioni e fermate: pensata per tutti coloro che utilizzano i mezzi pubblici per spostarsi. Inserendo la via di partenza e quella di arrivo, mostra tutte le varie opzioni per arrivare a destinazione nel minor tempo possibile utilizzando autobus, treni o tram.

Quando arriva la nuova funzione di Google Maps

Il tab “Go” è stato avvistato per la prima volta nella versione 10.35.2 di Google Maps. Per il momento è in fase di rilascio negli Stati Uniti e non è escluso che saranno necessarie almeno un paio di settimane prima di vederla in Europa e in Italia.

Torna su